• Una montagna di eccellenze Cammarata-San Giovanni Gemini

Pupu cu l'uavu o pupi cu l'ova (dolce di Pasqua) di Cammarata e San giovanni gemini


Carissimi, visto la sitauzione drammatica che stiamo vivendo tutti, non ci toglie però la voglia di fare questo dolce speciale per il periodo di Pasqua, di nomi c'è ne a bizzeffe in Sicilia, chi li chiama Cannilera, chi cuddura cu l'ova, insomma non si possono neanche contare tutti perchè è un pò la ricetta di tutti, noi di Cammarata e San Giovanni Gemini la facciamo supergiù così: Ingredienti:

500 gr. di farina;

125 gr. di strutto;

150 gr. di zucchero;

2 uova;

1/2 bicchiere d’acqua;

5 gr. di ammoniaca per dolci; (Può essere sostituita dal lievito chimico, usandone il doppio del peso indicato nella ricetta.)

6 uova sode;

corallini colorati o gocce di cioccolato


Preparazione:

Impastate la farina aggiungendo a poco a poco l’acqua, lo strutto, lo zucchero e l’ammoniaca (che farà lievitare il biscotto in forno) e poi le uova.

Dividete quindi l’impasto in porzioni adatte a dar forma al vostro biscotto e sbizzarritevi nel creare strumenti, animali, pancioni cicciottelli, etc. Non dimenticate di mettere le uova con la buccia al loro interno.

Poi decorateli con i corallini ed infornateli fino a quando non acquisiranno una caratteristica doratura. Non fateli bruciare! Appena sentite un odore incredibile e li vedete gonfiare, piazzatevi davanti al forno e controllateli passo passo (soprattutto se è la prima volta che li preparate).

Nota. 15 minuti circa di cottura. Forno già pre-riscaldato a 200 gradi.


Il post

Torna indietro

Cerca numeri utili