top of page
Una montagna di eccellenze

La qualità si sente. Cosa mangerai se vieni a Cammarata e San Giovanni Gemini


caciocavallo cammarata

La montagna di Cammarata non è solo un luogo che ci ha visti crescere, ma è anche la culla delle nostre passioni e delle eccellenze che da anni promuoviamo con orgoglio. La natura rigogliosa e le tradizioni secolari di Cammarata e San Giovanni Gemini hanno dato vita a prodotti unici che hanno conquistato palati e riconoscimenti in tutto il mondo.

🌿 L'oro verde di Cammarata: L'olio d'oliva prodotto qui non è solo un olio qualsiasi. È stato classificato come il migliore al mondo al "International Olive Oil Competition" nel 2022. Un vero e proprio tesoro liquido!

🍷 Vini con una storia: Immagina un vino che nasce da una cantina vinicola esistente dal 1469. Questo vino non solo ha una storia affascinante, ma è stato anche premiato con il Bronzo a Bruxelles e conserva il più antico ibrido di Nero d'Avola in Sicilia.

🧀 Delizie casearie: Il caciocavallo realizzato con la rara vacca rossa modicana non è solo un formaggio, ma un'esperienza gustativa. Classificato come il miglior formaggio siciliano, è una vera e propria delizia per il palato.

🥛 Yogurt e formaggi premiati: Una fattoria di Cammarata ha conquistato il palato degli esperti, ottenendo il secondo posto al blind test del gambero rosso per i migliori yogurt d'Italia. E nel 2022, il loro Fior di Pepe ha vinto il premio "Bronzo" al "World Cheese Awards".

🌾 Passione per l'agrobiodiversità: La salvaguardia e la valorizzazione dell’agrobiodiversità dell’Isola sono al centro dell'attenzione di molte aziende del territorio. Coltivano con passione grani antichi siciliani, producono farine del tipo "russello" e "perciasacchi", pasta artigianale, legumi, ulivi, aromi naturali e frutta secca. E non dimentichiamoci del Campo di conservazione del germoplasma di frutti antichi siciliani, un vero e proprio tesoro di biodiversità.

Cammarata e San Giovanni Gemini sono luoghi dove la qualità si sente, si gusta e si vive.

montagna di eccellenze

Se la qualità è ciò che cercate quando viaggiate, non cercate oltre. Cammarata e San Giovanni Gemini sono il paradiso per gli amanti del cibo. Con oltre 30 ristoranti, trattorie, pizzerie e agriturismi, avrete l'imbarazzo della scelta. E non si tratta solo di quantità, ma di vera e propria qualità.

montagna di cammarata

Ogni ristorante qui ha una storia da raccontare, una tradizione da condividere e una passione da mostrare. Che siate alla ricerca di un piatto tradizionale siciliano, di una pizza cotta a legna o di un formaggio locale, troverete sicuramente qualcosa che soddisferà le vostre papille gustative.

E non dimenticate di abbinare il vostro pasto con un bicchiere di vino locale. Dopotutto, siamo in Sicilia, dove il vino è tanto parte della cultura quanto il cibo.

Quindi, la prossima volta che viaggiate attraverso la Sicilia, fate una sosta a Cammarata e San Giovanni Gemini. Assaporate la vera essenza della cucina siciliana e scoprite perché tanti viaggiatori ritornano qui anno dopo anno.



Oggi vogliamo anche portarvi in un viaggio culinario unico, parlando di uno dei gioielli gastronomici di Cammarata che di sicuro non ha bisogno di presentazioni: il Ristorante Filici della famiglia Scibetta.

Situato in un contesto naturale mozzafiato, immerso tra verdi prati e alberi maestosi, con lo sfondo delle montagne che incorniciano il panorama, il Ristorante Filici rappresenta un'oasi di gusto e tradizione. Ma non è solo un paradiso per gli amanti del cibo: è anche un luogo ideale per le famiglie.

Per i più piccoli, il ristorante offre un minizoo, dove possono avvicinarsi e conoscere da vicino vari animali, un'esperienza educativa e divertente allo stesso tempo. Vaste aree verdi offrono spazio in abbondanza per correre, giocare e lasciarsi andare alle avventure all'aria aperta. E per chi cerca divertimento strutturato, c'è anche un parco giochi attrezzato, dove i bambini possono divertirsi in sicurezza mentre i genitori si rilassano e godono del panorama. Quindi, che siate giovani esploratori in cerca di avventure o adulti desiderosi di una pausa rilassante, il Ristorante Filici ha qualcosa da offrire a tutti. Un luogo dove natura, divertimento e gastronomia si fondono in un'esperienza indimenticabile.

La Sicilia, con la sua storia millenaria e la sua posizione geografica unica, ha dato vita a una cucina ricca e variegata. Al Ristorante Filici, questa eredità culinaria viene celebrata in ogni piatto. Il menu spazia dai sapori autentici del Mediterraneo, con echi della tradizione greca e sfumature speziate della cucina nord africana. Ogni piatto racconta una storia, una tradizione, un pezzo di Sicilia.

E non è solo il cibo a rendere speciale il Ristorante Filici. Questo luogo è anche la cornice perfetta per festeggiare momenti importanti, dalle cerimonie ai banchetti, sempre accompagnati da un servizio impeccabile e da una vista panoramica che toglie il fiato.

ricotta di cammarata

Ma veniamo al dunque: nella maggior parte dei ristoranti del nostro territorio, si adotta una particolare forma di servizio che prevede la presentazione di numerosi antipasti. Non è raro che questi superino le 12 pietanze. Iniziamo conoscendone alcune. Solitamente, si inizia con dell'ottima ricotta, ormai rinomata grazie all'alta qualità del latte prodotto a Cammarata e San Giovanni Gemini. Questa ricotta è frutto delle sapienti mani di maestri caseari che, con passione e tradizione, trasformano il latte in un prodotto cremoso e saporito.

pecorino di cammarata

Continuiamo l'esperienza con la grande qualità del "primo Sale", questo formaggio fresco, come suggerisce il nome, è uno dei primi stadi della maturazione del formaggio. Ha una consistenza morbida e un sapore delicato, ma distintivo. È perfetto da gustare da solo, magari condito con un filo d'olio d'oliva extra vergine e una spolverata di pepe nero, o come ingrediente in insalate e piatti freddi. Ma la vera star, per molti, è il pecorino al forno. Questo formaggio, tipico della tradizione siciliana, viene cotto in forno fino a raggiungere una crosta dorata e croccante, mentre l'interno rimane morbido e filante. Il sapore è intenso, ricco e leggermente affumicato, frutto della particolare tecnica di cottura. È una vera e propria delizia per il palato, un'esperienza gustativa che combina la sapidità del pecorino con le note tostate della crosta.


Dopo aver assaporato le delizie casearie, si potrebbe pensare di aver raggiunto l'apice della degustazione. Ma, come in ogni sinfonia culinaria che si rispetti, siamo solo all'inizio di un viaggio gastronomico che promette di stupire ad ogni portata. La trippa con fagioli è un piatto che evoca la tradizione e la storia della cucina siciliana. Una combinazione perfetta tra la morbidezza della trippa e la consistenza cremosa dei fagioli, il tutto condito con spezie e erbe aromatiche che esaltano ogni singolo ingrediente. È un piatto che racconta di tempi antichi, di sapori genuini e di mani esperte che sanno come trasformare ingredienti semplici in qualcosa di straordinario. Ma non finisce qui. Le olive sott'olio, conservate secondo antiche ricette familiari, sono un'esplosione di sapore in bocca.

caponata filici

Ogni oliva racchiude il sapore del sole siciliano e della terra fertile da cui proviene. E poi ci sono i salumi fatti in casa, testimonianza della maestria e della passione dei produttori locali. Salami, prosciutti e salsicce, ogni fetta è un viaggio attraverso sapori autentici e inconfondibili, frutto di una lunga tradizione di affumicatura e stagionatura. Infine, una menzione speciale va alle bruschette. Croccanti fette di pane abbrustolito, farcite con una varietà infinita di pesti e condimenti. Che si tratti di pomodoro fresco, peperoni, olive, o di combinazioni più audaci, ogni bruschetta è un piccolo capolavoro di sapore e creatività.

spaghetti asparagi selvatici

E come potremmo dimenticare sua maestà, la caponata? Questo piatto, conosciuto in tutto il mondo come uno dei simboli della cucina siciliana, trova nel Ristorante Filici ma anche negli altri, una delle sue espressioni più sublimi. La caponata non è solo un contorno, ma una vera e propria celebrazione di sapori e tradizioni.

Composta da melanzane fritte, olive, capperi, sedano e una deliziosa salsa a base di pomodoro e aceto, la caponata rappresenta un equilibrio perfetto tra dolce e acido. Ma ciò che rende divina la versione servita al Ristorante Filici è la cura nella selezione degli ingredienti e la maestria nella preparazione. Ogni boccone racconta la storia di una terra baciata dal sole, di mercati ricolmi di verdure fresche e di generazioni di cuochi che hanno perfezionato la ricetta nel corso degli anni. E, come in ogni grande ristorante che rispetta la tradizione e la stagionalità degli ingredienti, il menu varia a seconda del periodo dell'anno. Questo garantisce che ogni piatto sia preparato con ingredienti freschi e al culmine del loro sapore. Nella stagione giusta, gli spaghetti agli asparagi selvaggi sono un must. Questo piatto semplice ma raffinato combina la pasta al dente con la freschezza e il sapore unico degli asparagi raccolti direttamente dai boschi circostanti. È una vera celebrazione della primavera, un piatto che evoca la rinascita della natura e la generosità

fettuccine

della terra siciliana.

Ma se siete alla ricerca di qualcosa di veramente speciale, non potete perdervi le "tagliatelle con salsiccia e finocchetto selvatico". Questa pasta tradizionale viene condita con un sugo ricco e profumato, dove la salsiccia nostrana si fonde perfettamente con il sapore fresco e aromatico del finocchetto raccolto dai campi siciliani.

E per completare questo piatto divino, viene spolverato con "muddica atturrata", una sorta di pangrattato tostato. La muddica atturrata può essere preparata con o senza zucchero. La versione con zucchero ha un leggero retrogusto dolce che contrasta magnificamente con i sapori salati del piatto, mentre quella senza zucchero mantiene un profilo saporito e croccante, aggiungendo una texture irresistibile al piatto.

Chi non ha mai sognato di tornare indietro nel tempo e gustare le polpette nel sugo di pomodoro come le preparava la nonna? In questi luoghi, questo sogno diventa realtà. Polpette morbide e succulente, immerse in un sugo ricco e profumato, servite calde e pronte per essere spazzolate via con una fetta di pane casereccio.

E per chi ama i sapori più audaci, le polpettine in cipolla agrodolce sono un vero trionfo di contrasti. La dolcezza della cipolla caramellata si fonde con l'acidità del condimento, creando un piatto che danza sul palato.

Ma la tradizione siciliana non si ferma qui. Il favoloso cous cous alle verdure è un altro piatto da non perdere. Leggero ma saziante, combina la delicatezza del cous cous con la freschezza delle verdure di stagione, in un mix di sapori e texture che rappresenta al meglio la varietà della cucina siciliana.

animelle di maiale

Allora, dopo esservi deliziati con antipasti da capogiro e primi piatti che vi hanno fatto credere di aver raggiunto il paradiso gastronomico, potreste sentirvi pronti a gettare la spugna. "Siamo sazi!", potreste esclamare, guardando con orgoglio i vostri piatti vuoti. Ma fermatevi un attimo, non dichiarate ancora la resa!

Proprio quando pensate di aver visto tutto, ecco che arrivano i secondi piatti, sfilando come vere e proprie superstar. Le animelle di maiale, abbracciate da peperoni e patate, sembrano dirvi: "Pensavate davvero di poterci resistere?" E la grigliata mista? È come quel bis che ogni band riserva per la fine, quando pensavate che lo spettacolo fosse già finito.

E mentre vi chiedete come avete fatto a mangiare così tanto e, allo stesso tempo, come potreste resistere a questi nuovi piatti, l'insalata, da un angolo del tavolo, cerca di attirare la vostra attenzione. Ma, onestamente, dopo un tale banchetto, chi ha ancora occhi per l'insalata?.

cassatelle siciliane

Se, dopo tutto quel trionfo di sapori, riuscite ancora a stare seduti senza sognare di rotolare fuori dal ristorante, vi meritate un applauso! E se, per caso, avete deciso di fare una breve passeggiata all'aperto, cercando di far spazio per il prossimo round, avete fatto bene. Perché al vostro ritorno, una nuova sorpresa vi attende.

Mentre vi state ancora chiedendo se avete spazio per un altro boccone, i camerieri, con un sorriso malizioso, portano in tavola una selezione di dolci che sembrano usciti direttamente da un sogno. Frutta fresca, tagliata al momento, che brilla come gemme sotto la luce soffusa. Le cassatelle di ricotta fresca, piccoli scrigni di pasta frolla che racchiudono un cuore cremoso e dolce, vi fanno l'occhiolino, quasi a sfidarvi a resistere. E poi ci sono i cannoli siciliani, con la loro crosta croccante e il ripieno di ricotta che promette di farvi dimenticare ogni caloria e ogni rimorso.

"Ma davvero pensavate di poter resistere?", sembrano dire questi dolci tentatori. E mentre vi arrendete alla tentazione, pensate che, in fondo, la vita è troppo breve per dire no a un cannolo!

minizoo filici

Il nostro viaggio culinario al Ristorante Filici di Cammarata sta giungendo al termine, ma come ogni grande spettacolo, la chiusura deve essere all'altezza delle aspettative. E quale modo migliore per concludere se non con un caffè aromatico e un amaretto, il tutto compreso nello stesso prezzo. È l'ultimo tocco che ti fa alzare da tavola con un sorriso soddisfatto e la promessa di tornare.

Il successo del Ristorante Filici non è un caso isolato, ma piuttosto un esempio brillante di ciò che accade quando passione, dedizione e amore per la tradizione si incontrano. Questa formula vincente viene replicata in numerosi ristoranti di Cammarata, dove la qualità e la genuinità dei prodotti locali sono al centro di tutto.

Cammarata e San Giovanni Gemini sono gioielli nascosti della Sicilia, luoghi dove il tempo sembra essersi fermato e dove ogni angolo racconta una storia. Qui, la tradizione culinaria non è solo un modo per nutrirsi, ma un vero e proprio viaggio attraverso secoli di storia, cultura e passione. Ogni piatto, ogni ingrediente, racconta la storia di una terra ricca e generosa, di mani esperte che lavorano con amore e di generazioni che hanno tramandato segreti e ricette.

Ma non sono solo i piatti a rendere questi luoghi speciali. È l'atmosfera, l'accoglienza calorosa delle persone, il paesaggio mozzafiato che si estende a perdita d'occhio. È la sensazione di essere a casa, anche se magari è la vostra prima visita.

Quindi, se siete alla ricerca di un'esperienza autentica, di un luogo dove la cucina è arte e tradizione, dove ogni boccone è un tuffo nel passato e un assaggio del futuro, non cercate oltre. Cammarata e San Giovanni Gemini vi aspettano a braccia aperte, pronti a offrirvi il meglio della loro cucina e del loro cuore.

Invitiamo tutti a scoprire questi angoli di paradiso, a lasciarsi tentare dai sapori autentici e a immergersi in un'esperienza che rimarrà impressa nella memoria e nel cuore. Non aspettate, fate le valigie e venite a scoprire la magia di Cammarata e San Giovanni Gemini. E ricordate, qui l'unico rischio è quello di voler tornare ancora e ancora!


cosa vedere e cosa fare a cammarata e san giovanni gemini

1 Comment

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
Guest
Apr 19
Rated 5 out of 5 stars.

Effettivamente con i Filici, vai sempre sul sicuro

Like

Il post di oggi

Torna  indietro

Vai al Forum

bottom of page