Consigli di viaggio ecosostenibile in Sicilia (A Cammarata e San Giovanni Gemini si ci lavora già)

Aggiornato il: mar 9



Il concetto di ECO FRENDLY e turismo sostenibile l'azienda di Cammarata Alba incoming Sicily DMC lo mette in atto già da diversi anni in azienda stesso e anche nei loro tour che alloggiano o visitano Cammarata e San Giovanni Gemini, e lo sviluppo del concetto è in continua crescita. Ma oggi vogliamo parlare su quali accorgimenti possiamo adoperare noi stessi come cittadini per rendere un viaggio il più sostenibile possibile? Sia per dei brevi weekend fuori porta sia durante viaggi più lunghi, è semplice farlo e alla portata di tutti.


Ciò non significa sperperare denaro o rinunciare ai comfort, basta cambiare qualche nostra piccola abitudine e avere maggior consapevolezza dell’impatto che il nostro modo di fare ha sull’ambiente circostante. Ogni volta che decidiamo di partire sarebbe bene ricordare che il turismo equivale alla quarta causa di inquinamento in Europa e, quindi, il nostro modo di viaggiare può fare la differenza tanto sul disfacimento tanto sulla salvaguardia di quei paesaggi, quelle montagne, quei fondali marini che tanto abbiamo sognato di vedere. Con questo nuovo bagaglio di certezze diverrà spontaneo fare le scelte giuste per il bene del nostro pianeta.

La prima cosa da tenere in considerazione è il mezzo di trasporto. Ogni qualvolta è possibile, quando non dobbiamo raggiungere luoghi troppo lontani, prediligiamo il treno anziché l’aereo. In Europa, l’organico dei trasporti rappresenta una della maggiori cause di emissioni di CO2, tuttavia, optando per il treno al posto dell’aereo è stato stimato, in media, un risparmio del 76% di gas serra. Un modo perfetto per iniziare il tuo viaggio eco-friendly!


Anche l’alloggio è un punto da tenere in considerazione. Sarebbe preferibile evitare le grandi catene di albergo a favore di strutture ricettive che hanno scelto di promuovere soluzioni più ecocompatibili. Non mancano B&B ecologici o agriturismo attrezzati con pannelli fotovoltaici, gastronomia a km 0, riduttori di flusso per l’acqua e che per la pulizia utilizzano detergenti ecologici. Potremmo considerarle realtà di nicchia ma che, negli ultimi anni, si stanno diffondendo a macchia d’olio con lo scopo ultimo di preservare l’ambiente e garantire ai clienti un’esperienza di svago dove tradizione e cultura sono in totale armonizzazione con la sostenibilità e con un occhio di riguardo al supportare l’economia del luogo.


Le macchine elettriche al posto di quelle a carburante possono rappresentare una valida alternativa, ma avete mai pensato cosa realmente comporti guidare in vacanza? Inoltrarsi in strade mai viste prima e, spesso e volentieri, girare a vuoto nella ricerca di un parcheggio. La soluzione più conveniente? La bicicletta. Non solo scongiurerai un accumulo di stress per le cause sopracitate ma potrai esplorare siti impervi dalla bellezza nascosta che in auto non avresti potuto scoprire e, ovviamente, a beneficiarne sarà la natura ma anche la forma fisica.

La cucina è una parte integrante della cultura di un territorio; scegliere cibo a km zero contribuirà non solo a ridurre in maniera sostanziale le emissioni di CO2 ma vi sarà garantita qualità e genuinità delle materie prime, oltre alla certezza di gustare alimenti del tutto biologici. Anche sulla scelta dei souvenir è sempre bene puntare su prodotti artigianali, magari fatti localmente: potrà essere un aiuto concreto nel sostenere l’economia locale.


Associando quanto scritto finora ad altre banali, ma non scontate accortezze come: non gettare rifiuti in spiaggia o in montagna; non trafugare sabbia in quantità; non danneggiare l’ecosistema estirpando fiori che si seccheranno prima di arrivare a casa; quando ci si trova all’interno dei parchi naturali mai allontanarsi dai sentieri ufficiali e limitarsi ad accendere un fuoco solo ed esclusivamente nei punti predisposti; sono piccoli accorgimenti che – associati a del sano senso civico - possono preservare la biodiversità di un luogo.


Eccoti, pertanto, i punti cardine per un viaggio ecosostenibile: dritte chiare e semplici per viaggiare con una nuova consapevolezza, non andando a intaccare le bellezze naturalistiche che ogni luogo ha da offrire.




Una montagna di eccellenze

Il post di oggi

Torna indietro

Cerca numeri utili